LORENA CESARINI – FESTIVAL DI SANREMO 2022

Il settantaduesimo Festival di Sanremo si svolgerà al Teatro Ariston di Sanremo dal 1º al 5 febbraio 2022 con la conduzione, per il terzo anno consecutivo, di Amadeus, il quale sarà anche il direttore artistico; nel corso delle serate sarà affiancato da cinque co-conduttrici:

Ornella Muti nella prima serata, Lorena Cesarini nella seconda serata, Drusilla Foer nella terza serata, Maria Chiara Giannetta nella quarta serata e Sabrina Ferilli nella serata finale.

La regia e la fotografia sono state affidate rispettivamente a Stefano Vicario e a Mario Catapano mentre la scenografia è stata curata da Gaetano e Maria Chiara Castelli, come avvenuto anche nella precedente edizione del festival.

Come già accaduto nell’edizione 2019, 25 artisti vi parteciperanno con altrettanti brani tutti in gara in un’unica sezione: 22 partecipanti saranno artisti di chiara fama, mentre gli altri saranno i primi tre classificati di Sanremo Giovani 2021. Questi ultimi presentano un brano inedito diverso da quello con il quale hanno vinto la suddetta competizione.

Oggi inizia il viaggio di Fenomenologia in questo meraviglioso mondo della canzone italiana attraverso il modus operandi ormai consueto ricco di aneddoti e curiosità mai banali!

Continuiamo con la co-conduttrice della seconda serata

Lorena Cesarini

(1987, Dakar, Senegal)

Lorena Cesarini è un’attrice romana, tifosa di Francesco Totti e della squadra dell’ex capitano, divenuta famosissima come nuova conduttrice del Festival di Sanremo al fianco di Amadeus.

Lorena pur essendo nata in Senegal è romana, qui è cresciuta e ha studiato laureandosi in Storia Contemporanea, mentre aspettava la sua grande occasione nella televisione e come modella la giovane afro-italiana ha lavorato anche presso l’Archivio Centrale dello Stato.

A farla debuttare sul grande schermo è stato un incontro fortuito, quasi un volere del caso, Lorena nel 2014, infatti, incontra una casting director che la nota per la bellezza e la capacità di spiccare in video e la invita a fare alcuni provini cinematografici.

È così che ottiene la sua prima parte nel film Arance e Martello di Diego Bianchi e un anno dopo al fianco di Leonardo Pieraccioni in Cenerentolo per poi ottenere una parte nella serie tv I bastardi di Pizzofalcone.

A regalarle la fama nazionale però è stata la serie Suburra dove Lorena Cesarini interpreta un personaggio tragico e carismatico come la prostituta Isabel. In quel periodo si è anche innamorata e si è fidanzata stabilmente con un uomo la cui identità vuole mantenere top secret nonostante spesso si mostrino insieme, top secret è anche la sua data di nascita ufficiale che la giovane non intende rivelare.

“Grazie all’amore che c’è fra me e il mio fidanzato che ho scoperto il desiderio di voler creare una famiglia, di dare vita all’amore che c’è fra noi.”

Lorena ha perso il padre biologico prestissimo ed è stata allevata dalla madre, alla quale è fortemente legata e dal suo compagno che lei considera come un padre e che è proprietario di diversi locali proprio sul territorio di Roma.

La giovane attrice e modella social è un po’ scaramantica e ha confessato di portare con sé sempre un piccolo portafortuna regalatole dalla madre ogni qual volta deve fare qualcosa di importante e che l’accompagnerà anche a Sanremo. Lorena però non si esaurisce a questo è una grande lettrice e adora i fantasy ed è per questo che vorrebbe interpretare un’eroina in un film oppure una potente vampira femmina.

Impegnata nelle questioni sociali Cesarini ha intenzione di utilizzare il palco di Sanremo per lanciare un potente messaggio antirazzista e per l’integrazione di ogni tipo di diversità perché come lei ben capisce non è possibile giudicare nessuno dal colore della propria pelle o della propria etnia ma solo dalle capacità individuali.

“Devo confrontarmi con gli autori, ma mi piacerebbe portare sul palco un monologo, in chiave leggera, sull’integrazione: è ancora una sfida purtroppo, lo dico a malincuore. E’ sorprendente che sia una questione di cui discutere in Italia, unico Paese europeo ancora così indietro su questi temi” .

Questo che ha rivelato a chi le ha chiesto come vorrebbe sfruttare questa importante passerella televisiva.

Probabilmente proprio per il forte messaggio sociale che Lorena Cesarini è decisa a lanciare, insieme alle sue abilità di reggere un palco importante, che Amadeus ha deciso di volerla al proprio fianco e di includerla nella lista delle 5 presentatrici ufficiali del festival.

© copyright 2022 – tutti i diritti sono riservati.