Cart 0

Parole

salario Continua a leggere...

SALARIO

Salario “È meglio avere un reddito fisso che essere affascinanti.” (Oscar Wilde) Nella vita caotica di tutti i giorni la parola salario rientra tra quelle che più usiamo, siamo tutti alla ricerca di un salario fisso o di un modo per sbarcare il lunario, ecco perché diventa davvero fondamentale conoscere e capire il significato della parola.

Continua a leggere
parole antiche Continua a leggere...

9 PAROLE ANTICHE SULL’AMORE

9 PAROLE ANTICHE Fanno battere il cuore e descrivono i sentimenti, non potremmo farne a meno.  Le 9 parole antiche, di origine indiana e greca, che tutte vorremmo poter sentire. I filosofi hindù hanno inventato un vocabolario di oltre 100 parole dedicate esclusivamente all’amore. Gli antichi greci avevano un catalogo diviso in 6 categorie che spiegava le fasi delle relazioni amorose. Nel Medio Oriente ci sono 11 tappe che il sentimento percorre.

Continua a leggere
Continua a leggere...

DISASTRO – UNA PAROLA AFFASCINANTE

Disastro “Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai delinquenti, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare.” (Albert Einstein) La lingua italiana è piena di parole e frasi che usiamo ogni giorno e che al loro interno custodiscono segreti tutti da scoprire, la nostra è una lingua antica e ha misteri da scoprire ogni volta diversi. Tutti abbiamo usato la parola disastro…

Continua a leggere
robot Continua a leggere...

ROBOT

Robot “Le emozioni non sembrano essere una simulazione molto utile per un robot… Non vorrei che il mio tostapane o l’aspirapolvere fossero così emotivi.” (Io Robot) Quando parliamo di robot sappiamo tutti cosa sono, oggi ci aiutano durante i lavori manuali, in fabbrica e sono onnipresenti nella fantascienza e nei film ma, sappiamo davvero cosa vuol dire la parola? Da dove deriva e quali fatti curiosi si celano dietro di essa?

Continua a leggere
parolaccia Continua a leggere...

LA PAROLACCIA “NAPOLETANA”

LA PAROLACCIA La parolaccia (dispregiativo del termine parola) o turpiloquio è un termine o espressione volgare, triviale, offensiva. La lingua italiana ingloba parolacce non solo a partire da gerghi specifici (es. malavitosi, studenteschi…) ma anche dai molti dialetti e lingue regionali che si parlano nella penisola. Si tratta di termini che esprimono di solito, in modo abbassante e offensivo, delle pulsioni fondamentali dell’uomo: il sesso, il metabolismo, l’aggressività, la religione.

Continua a leggere

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e capisco la Politica sulla privacy e sui cookies e accetto di ricevere comunicazioni commerciali personalizzate di Fenomenologia della lingua italiana.