ELON MUSK – UN UOMO CHE PUNTA A CAMBIARE IL MONDO

(Sudafrica, Pretoria, 28 giugno 1971)

“Se le cose non stanno fallendo, non stai innovando abbastanza.”

Elon Musk è un imprenditore sudafricano e da anni il suo patrimonio netto è tra i più alti del mondo, arrivando a toccare anche i 300 miliardi di dollari cosa che nel 2022 ad oggi fa di lui l’uomo più ricco del mondo. Elon Musk che ha recentemente dichiarato di essere una persona affetta da Asperger ovvero di un tipo specifico di autismo non è solo la persona più ricca del mondo ma anche un genio.

All’età di 10 anni aveva letto e conosceva l’enciclopedia britannica a memoria e si stava appassionando alla programmazione tanto da aver creato un software che vende a 500$ alla rivista PC and Office Technology. La sua creatività e la sua personalità ne fanno mira dei bulli tanto che racconta di essere stato picchiato a sangue fino a perdere conoscenza e lanciato dalle scale tanto che ciò gli portò una bulimia da stress facendolo divenire un ragazzo sovrappeso.

Ha un’ottima carriera universitaria laureandosi in Fisica all’Università della Pensylvania e ottenendo una seconda laurea in Economia alla Wharton School of Business, riconosciuta tra le migliori e più importanti al mondo. Viene accettato al dottorato in Fisica applicata e Scienza dei materiali alla Stanford University ma abbandona presto per dedicarsi alla sua carriera da imprenditore.

“Marte è l’unico posto nel sistema solare in cui è possibile che la vita diventi multi-planetaria.”

Pochi sanno che quando la madre di Musk ovvero Maya Hadelman, dietologa e modella canadese divorziò dal padre Errol Musk ingegnere elettromeccanico, pilota e navigatore sudafricano Elon decise di rimanere a vivere in Sudafrica con il padre, cosa di cui il giovane si è poi pentito tanto da aver chiuso i rapporti con il genitore.

La carriera di Musk è davvero sorprendente:

  • Nel 1995 a 24 anni fonda con il fratello un’azienda di software web Zip2 che lavorava per l’industria editoriale e arriva a lavorare con il New York Times e il Chicago Tribune. Nel 1994 i soci vendono l’azienda e Musk guadagna 22 milioni di dollari netti per la sua quota del 7%. L’azienda all’epoca fu comprata per 307 milioni di dollari in denaro e 34 in stock option.
  • Nel 1999 fonda X.com azienda di servizi finanziari che fondendosi con Confinity dà origine al colosso PayPal. Sei anni dopo PayPal viene venduta a Ebay per 1,5 miliardi di dollari.
  • Nel 2002 Musk crea SpaceX e nel 2004 entra in Tesla divenendone il product architect.

Queste sono solo alcune delle aziende fondate e create da Musk oltre alle quali bisogna contare anche Neuralink e Solar City. L’imprenditore e genio del marketing si è sposato due volte e ha diversi figli: la prima moglie è stata Justine Wilson con la quale ha vissuto parte di relazione al college per poi restare sposati per 8 anni dal 2000 al 2008, con essa ha avuto 5 figli, di cui uno morto prematuramente. Dopo questa relazione ha storie con Amber Heard e con Talulah Riley.

Dal 2018 si fidanza con la cantante canadese Grimes e con essa ha due figli da madri surrogate, la loro è una relazione aperta e non dogmatica.

“Va bene avere le uova in un paniere finché controlli ciò che accade in quel paniere.”

Le ultime che lo riguardano

Elon Musk ‘sfida’ Vladimir Putin, la posta in gioco è l’Ucraina. Questa l’ultima provocazione del patron di Tesla e Space X via Twitter.

“Con la presente sfido Vladimir Putin a un combattimento singolo“, ha twittato Musk il 14 marzo, digitando il nome di Putin anche in cirillico.

Poi in un altro tweet, riferito sempre al leader russo:

“Sei d’accordo con questa lotta?”.

Non è la prima volta che il nome di Elon Musk compare nella guerra in Ucraina. All’inizio del conflitto Mykhailo Fedorov, vice primo ministro ucraino, aveva chiesto aiuto a Musk affinché fornisse la connessione internet al suo Paese attraverso i suoi satelliti spaziali.

“Il servizio è stato attivato, altri terminal sono in arrivo”, aveva replicato il miliardario statunitense.

La promessa, poi è stata mantenuta.

elon musk

Sintetizziamo la sua giornata :

  • Lavora oltre le 80 ore settimanali, arrivando fino al picco di 120 ore di lavoro a settimana.
  • In un’intervista ha confessato che dorme sul pavimento della sua fabbrica o direttamente sotto la sua scrivania.
  • Per addormentarsi deve usare Stilnox (Ambien negli U.S.A.) che è un potente ipnotico.
  • Riesce a dormire meno di 7 ore al giorno perchè viene svegliato in continuazione per trovare soluzioni a problemi che escono in continuazione (immagina ora che ha annunciato la nuova Tesla Cybertrack).
  • Non ha tempo nemmeno per amici e familiari!
  • A causa dell’eccessivo uso di caffeina e bevande energizzanti (red bull ecc) ha perdite temporanee della vista.
  • E in tutto questo non bisogna dimenticare che ha quasi 51 anni.

 

Elon musk

© copyright 2022 – tutti i diritti sono riservati.