PERCHE’ SI CHIAMA FRIULI VENEZIA GIULIA SE VENEZIA NON C’E’?

friuli venezia giulia

friuli venezia giulia

5 Curiosità sul Friuli Venezia Giulia

Se volete scoprire quindi alcune interessanti curiosità sul Friuli Venezia Giulia, ecco un articolo che potrà soddisfarvi! Scopriamo di seguito cinque interessanti curiosità sul Friuli Venezia Giulia.

Il Friuli Venezia Giulia è una regione del nord est Italia: forse, rispetto a tante altre, ancora poco conosciuta, ma davvero ricca di fascino e di tantissimi luoghi (sia naturali, che storico-artistici) da vedere e visitare assolutamente per passare qualche giorno diverso dal solito. Situata sul confine sloveno, è una regione molto particolare, chiusa fra mare e monti, conosciuta per le città più famose (come Trieste) ma che ospita davvero tante altre bellezze tutte da scoprire.

Inoltre il Friuli Venezia Giulia è anche una zona ricchissima di fatti strani da conoscere e curiosità che senza dubbio vi interesseranno.

  1. Il Friuli Venezia Giulia non ha province. In effetti la prima curiosità potrebbe stare nel fatto che questa regione d’Italia, a differenza di tutte le altre… non ha neppure una provincia. La sua suddivisione territoriale è assolutamente unica, in particolare il Friuli Venezia Giulia è diviso in UTI, ovvero Unità Territoriali Intercomunali, e sono 18 in totale. Le province esistevano fino al 2014, anno dal quale sono state soppresse per fare spazio appunto agli UTI.
  2. La leggenda del Ponte del Diavolo. A Cividale del Friuli si trova un ponte che collega la città oltre il fiume Natisone, ed è uno dei simboli di questa antica cittadina. Secondo la leggenda, il ponte venne edificato dal diavolo, che si offrì di costruirlo in una sola notte ma in cambio ottenne che avrebbe avuto l’anima del primo essere che vi sarebbe passato il giorno seguente. Secondo la leggenda, i cividalesi avrebbero fatto passare sul ponte un cane (ma secondo altre leggende, un gatto) e così ebbero la meglio in furbizia sul Diavolo.
  3. Una città a forma di stella. La bellissima città di Palmanova è a forma di stella a nove punte ed è circondata da mura e fossa. Bellissima da vedere dall’altro, questa elegante città di origine veneziana è racchiusa in una fortezza e per accedere bisogna passare da una delle tre porte, ancora oggi ottimamente conservate.
  4. La città di Gorizia si trova a metà sul confine italo/sloveno. Gorizia è una città davvero molto particolare, perchè si trova… proprio sul confine fra Italia e Slovenia (e attaccata a Nova Gorica, città oggi slovena ma che fino al 1947 era invece parte del comune di Gorizia). Gorizia si trova proprio a metà fra le due nazioni, infatti se andate su Google Maps noterete che il confine italo/sloveno passa proprio in mezzo alla città di Gorizia… una situazione più unica che rara.
  5. Il più grande sacrario militare di tutta Italia si trova in Friuli Venezia Giulia, a Redipuglia. Sulle pendici del monte Sei Busi, che fu uno dei territori più contesi aspramente nel corso del conflitto, si trova il bellissimo Sacrario conosciuto anche come ‘Dei Centomila’. Qui riposano i resti di 100.187 soldati che caddero durante i combattimenti della Grande Guerra che si svolse, in gran parte, in questi territori.

Immaginavate che una regione siffatta avrebbe potuto nascondere così tante curiosità e nozioni interessanti? Ne volete aggiungere delle altre per i nostri lettori?

Non vi viene voglia di visitare questa bellissima regione, per scoprire con i vostri occhi tante altre curiosità e fatti unici su questa regione di confine?

La regione ospita davvero tantissime cose meravigliose da vedere e da scoprire, molti Patrimoni dell’Umanità UNESCO, città magnifiche e una cultura di confine.

 

© copyright 2022 – tutti i diritti sono riservati.