ROYAL FAMILY : CARLO E CAMILLA

La famiglia Reale d’Inghilterra: Carlo e Camilla

Con la morte della regina Elisabetta II si sono accesi, ancor di più, i riflettori sulla famiglia reale inglese, cerchiamo di scoprirne insieme i protagonisti partendo dal re Carlo III e dalla
regina consorte Camilla. Cerchiamo di scoprire chi sono le persone dietro la patina ufficiale e quale sono le loro storie.

Il re d’Inghilterra Carlo III

“La morte della mia cara madre, Sua Maestà la Regina Elisabetta, è un grande dolore per me e per la mia famiglia. Abbiamo sofferto molto per l’addio a una sovrana apprezzata e una madre molto amata dai suoi figli. La perdita rappresenta un grande dolore per noi, per lo Stato, per gli inglesi e per i cittadini di tutto il mondo. In questo periodo di sofferenza e cambiamento io e la mia famiglia faremo affidamento sull’affetto delle persone che ha sempre sostenuto la Regina.”

Charles Philip Arthur George oggi re Carlo III del Regno Unito di Gran Bretagna, Irlanda del Nord e di altri 14 stati del Commonwealth, è nato a Londra nel lontano 14 novembre del 1948.

È il figlio maggiore della defunta regina e del consorte Filippo di Edimburgo.

Carlo

Una curiosità su di lui è quella che lo vuole il primo monarca britannico a discendere dalla regina Vittoria attraverso due linee di successione (da parte di madre e di padre, attraverso la nonna). È sempre stato descritto come un uomo molto sensibile, e appassionato di giardinaggio, anche se durante la gioventù non andava molto d’accordo con la famiglia avendo uno spirito ribelle.

Carlo

È stato Pilota della Royal Air Force e si è laureato in Archeologia. Famoso è il suo matrimonio con la bellissima principessa Diana, un rapporto burrascoso fatto di tradimenti ma che iniziò come una favola. La coppia ha divorziato nel 1992, non prima che la futura regina e tutto il regno scoprisse dei tradimenti del marito con Camilla (oggi regina consorte).

Il vero amore del re sembra essere sempre stato quello con Camilla Shand, poi Parker Bowles dopo il primo matrimonio, si conobbero a una partita di polo e da allora decisero di fare coppia fissa, l’unione però venne ostacolata e il loro matrimonio osteggiato perché la futura regina non era percepita come una donna con origini abbastanza blasonate per colui che sarebbe divenuto, un  giorno, re. Sembra che l’unione di Camilla con il suo ex marito, un ufficiale britannico, fosse stata architettata a posta per tenere lontani i due amanti.

Carlo

Voci maligne dicono addirittura che il padre di lei abbia dichiarato il falso inserendo in un giornale l’ufficialità della loro unione e costringendo i due a sposarsi per non perdere l’onore. I due amanti, pur sposandosi con persone diverse, continuarono il loro rapporto. Il Re ha un’isola in suo nome: l’isola del Principe Carlo, in Canada, fu scoperta nel suo anno di nascita e così battezzata in suo onore.

 “Non spetta agli altri decidere come educare o allevare i nostri figli. Ma puoi scommettere il tuo ultimo dollaro che interferiranno tutti, diranno tutti, "Andava fatto in questo modo, doveva essere fatto così”.

La regina consorte Camilla Shand

Vista da sempre come la donna traditrice che ha distrutto il matrimonio della principessa Diana, Camilla sembra essere ben più complessa di così. Soprannominata la Rottweiler dalla prima moglie del re Carlo III, Camilla Shand nasce il 17 luglio 1947 ed è la figlia di un ufficiale decorato con la Military Cross e fatto prigioniero durante la II Guerra Mondiale.

Una curiosità, che i sudditi non hanno mai smesso di notare, è che la sua bisnonna materna è Alice Keppel, l’amante di Edoardo VII. Camilla quando il Carlo III parte per la guerra e si arruola in marina diventa promessa sposa con un ufficiale dell’esercito britannico: Andrew Parker Bowles, da lui ha tre figli anche se continua a frequentare l’allora Principe Carlo o re in attesa come i media lo chiamavano, e diviene così la sua amante.

“Al mattino ti svegli e pensi di non farcela, ma poi devi farlo. Se sei positiva è più facile.”

In quell’occasione, rivela, di essere rimasta chiusa in casa per mesi, se non per anni e questo solo per sfuggire alle attenzioni che i media e i paparazzi le riservavano in quanto amante del principe Carlo e per l’attenzione riflessa della bella Diana Spencer.

“Non ho mai letto così tanto come in quel periodo della mia vita perché pensavo: se proprio devo restare chiusa qui dentro, almeno voglio fare delle cose positive, come leggere tutti i libri che voglio e imparare finalmente a dipingere, anche se il risultato non è stato dei migliori.”

I due intrecciano una doppia relazione clandestina che ben presto viene data alle stampe e comporta dapprima la fine del matrimonio del futuro re, nel 1992, e poi di quello di lei nel 1995. Il principe Carlo e Camilla escono allo scoperto nel 1999 ufficializzando una relazione già nota al mondo e si fidanzano ufficialmente il 10 febbraio 2005, sposandosi pochi mesi dopo.

Per il principe si apre un momento difficile: lui futuro capo della Chiesa d’Inghilterra avrebbe dovuto sposare una divorziata, questo non andava bene ma la regina Elisabetta II interviene e il suo editto pone fine alla questione: il matrimonio si salva e viene celebrato.

Camilla

Negli anni Camilla è poi riuscita a penetrare la corazza della regina che ha deciso lei stessa di assegnarle il titolo di regina consorte e non di principessa consorte come d’uso per le seconde mogli dei re d’Inghilterra.

“Conto sull’amore di Camilla, diventata 17 anni fa la mia Regina consorte. So che sarà all’altezza del suo ruolo.” (cit. Carlo III re d’Inghilterra)

© copyright 2022 – tutti i diritti sono riservati