AVERE LA LUNA STORTA – LE ORIGINI DEL MODO DI DIRE 84 views - 16 Luglio 2021 – Pubblicato in: Modi di dire – Tags: , , ,

Avere la luna storta è un modo di dire che ricorre in maniera frequente nel parlato comune e principalmente vuol direnon avere un atteggiamento positivo nei confronti della vita, della giornata o degli avvenimenti che ti stanno accadendo intorno.

L’espressione “luna storta” ricorre in molti modi di dire, per esempio svegliarsi con la luna storta significa quindi iniziare la giornata in maniera negativa, pensando che non svolterà per il meglio e affrontarla con un umore nero.

Tutto è legato alla magnetica fascinazione che da sempre la luna ha avuto sull’uomo, la variabilità delle fasi lunari è quella delle stagioni e delle maree e ha sempre influito sulla vita ed è per questo che sono nati tanti motteggi popolari legati ad essa.

Questo simbolismo ha dato origine a diversi modi di dire che hanno a che fare con la luna, avere la luna storta si basa quindi su l’antica credenza che le fasi della luna potessero avere degli effetti sul comportamento delle persone.

L’origine di questo detto popolare risale a moltissimi secoli fa e affonda le sue radici all’interno delle credenze superstiziose di allora: la luna storta ovvero la luna calante era considerata di cattivo auspicio e si pensava che potesse far impazzire le persone. Al contrario di quella crescente: “Nascente luna, in cielo esigua come il sopracciglio della giovinetta.”(Gabriele D’Annunzio)

Una rappresentazione legata all’astrologia: avere la luna nel segno è tendenzialmente di buon auspicio, mentre il contrario porta solo negatività. Da qui il detto popolare avere la luna storta ovvero mantenere un atteggiamento negativo, irascibile e scontroso nei confronti degli altri e del mondo in generale.

Anche se ormai questa influenza della luna è stata smentita in maniera categorica, i modi di dire restano e popolano il parlar comune. Ancora nell’Ottocento un uomo accusato di omicidio fece appello a questo detto dando la colpa dell’efferato crimine alle influenze della luna. Un lampante caso in cui avere la luna storta assunse un significato ancora più efferato di quanto il detto lasci pensare.

Se ci si sofferma a pensare questo modo di dire ha talmente invaso il pensiero comune, anche anglosassone tanto da essere incluso in alcuni dei libri più famosi al mondo: basta pensare al professor Remus Lupin, licantropo e professore di Difesa delle Arti Oscure in Harry Potter, la celebre saga scritta dalla Rowling.

Il suo soprannome tradotto in italiano è proprio Lunastorta a significare la sua propensione a perdere la testa, a divenire irascibile e crudele durante le fasi di luna piena. Diventa molto semplice tenendo conto di questo collegare il detto avere la luna storta alla vita di tutti i giorni.

 

© copyright 2021 – tutti i diritti sono riservati