CHE DIFFERENZA C’E’ TRA

Parola
pa-rò-la

SIGNIFICATO

Segmento organico indivisibile di suoni, che abbia significato anche da solo, con cui l’uomo comunica

ETIMOLOGIA

dal latino parabola ‘similitudine’, parabolé in greco, che è dal verbo parabàllo ‘confronto, metto a lato’.

La parola, astrazione simbolica, nasce accanto all’oggetto o all’azione che rappresenta. Nella realtà esterna, di per sé, è un suono, al massimo è un carattere tracciato su un supporto:è un significante che porta un significato. Si tratta di un’unità universale, presente in ogni lingua umana formalizzata, vero e proprio atomo comunicativo – e in quanto tale spesso, nella nostra lingua, citata come prototipo di questo atomo, nella sua piccolezza e nella sua profondità: mettere una parola buona, dare la mia parola, dirò solo un paio di parole.

Ma non è solo questo. La parola, come ogni allegoria e metafora, non è mera descrizione, ma è un’entità creativa – scegliendola si sceglie e genera una realtà

(Fonte https://unaparolaalgiorno.it/significato/parola)

 

«Le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi »
(Alessandro Manzoni, da I promessi sposi)

«Colui che potendo dire una cosa in dieci parole ne impiega dodici, io lo ritengo capace delle peggiori azioni»
(Giosuè Carducci)

«Per ogni cosa ci sono due parole, una che ingrandisce e una che rimpicciolisce »
(Robert Louis Stevenson)

«Parole, soldatini in riga nel vocabolario, sempre arruolabili per ogni tipo di guerra»
(Beno Fignon)

 

Oggi con la nostra professoressa Valeria , argomenteremo di:

TRA O FRA?

Le ➔preposizioni semplici tra e fra possono essere considerate del tutto identiche per significato e funzioni.

Introducono diversi tipi di complementi indiretti

Tra e fra sono intercambiabili. Tuttavia, sia nello scritto, sia nell’orale si può scegliere tra l’una e l’altra per evitare sgradevoli accumulazioni di suoni, come in fra fratelli e in tra treni

Nella nostra famiglia tra fratelli siamo sempre andati molto d’accordo

Arriverò fra trenta secondi.

 

Che differenza c’è tra…(o fra) 

  1. alta pressione e la pressione alta?
  2. un alto ufficiale e un ufficiale alto?
  3. l’alta cucina e una cucina alta?
  4. un bravo ragazzo e un ragazzo bravo?
  5. un buonuomo e un nomo buono?
  6. un vecchio amico e un amico vecchio?
  7. un poveruomo e un uomo povero?
  8. un certo successo e un successo certo?
  9. incontrare diverse persone e incontrare persone diverse?
  10. conoscere numerose famiglie e conoscere famiglie numerose?
  11. comprare un nuovo libro e comprare un libro nuovo?
  12. una gran signora e una signora grande?

Soluzioni

  1. Con alta pressione si fa riferimento alla pressione atmosferica, ovvero quella esercitata dall’atmosfera; con pressione alta si intende un valore elevato della pressione arteriosa, cioè quella esercitata dal sangue sulle pareti delle arterie.
  2. Un alto ufficiale è, nella gerarchia militare, un ufficiale di grado elevato (almeno un colonnello); un ufficiale alto è un ufficiale che ha la caratteristica fisica dell’altezza.
  3. L’alta cucina è la cucina di grande qualità; una cucina alta è una cucina che si trova in alto o una stanza con il soffitto alto adibita a cucina.
  4. Un bravo ragazzo è un ragazzo di buon cuore; un ragazzo bravo è un ragazzo capace, che dimostra sicurezza nello svolgimento di un compito, di un lavoro o nello studio.
  5. Un buonuomo è un uomo mite, semplice, bonario o anche ingenuo; un tempo un ricco avrebbe usato questo appellativo per rivolgersi a un uomo del popolo che conosceva. Un uomo buono è un uomo di buoni sentimenti.
  6. Il vecchio amico lo si conosce da tanto tempo; l’amico vecchio è quello che ha un’età avanzata.
  7. Il poveruomo è quello che suscita compassione per le sue condizioni di vita; l’uomo povero è quello che ha pochi mezzi per vivere.
  8. Un certo successo è un successo di qualche misura, non troppo basso ma neppure troppo alto; un successo certo è un successo sicuro, garantito.
  9. Incontrare diverse persone significa incontrarne parecchie; incontrare persone diverse significa incontrarne di varie per indole, abitudini, nazionalità, eccetera.
  10. Conoscere numerose famiglie significa conoscerne molte; le famiglie numerose sono quelle composte da molte persone.
  11. Comprare un nuovo libro significa comprarne un altro dopo quelli già acquistati; un libro nuovo è invece un libro uscito da poco o, in particolare nel caso di un libro scolastico, un libro che non è di seconda mano.
  12. Una gran signora è quella che ha classe; una signora grande è quella che ha la caratteristica fisica della grandezza.

© copyright 2022 – tutti i diritti sono riservati.