L’UOMO ED IL SERPENTE

L’uomo non sa che sotto c’è un serpente.

La donna non sa che c’è una pietra che schiaccia l’uomo.

La donna pensa: “Sto per cadere e non posso arrampicarmi perché il serpente mi morderà… perché l’uomo non usa un po’ più di forza per tirarmi su?”

L’uomo pensa: “Questo masso mi sta schiacciando, eppure sto tirando la donna con tutto me stesso. Ma perché lei non prova ad arrampicarsi con un po’ più di forza? ”

Fine della storia. Morale: non puoi vedere la pressione a cui sono sottoposti gli altri. Gli altri non possono vedere il dolore che stai provando.

Questa è la vita. Che sia lavoro, famiglia, sentimenti, amici. Dovremmo sforzarci di più per capire il punto di vista altrui.

Imparare a pensare in modo diverso e a comunicare in modo più chiaro. Tutti quelli che incontriamo stanno combattendo battaglie di cui non sappiamo assolutamente nulla.

Empatia e rispetto per gli altri, aprire la mente e il cuore possono aprire nuove, meravigliose strade.

(Fonte Web)