Continua a leggere...

Il LATINO: una lingua essenziale! 115 views - 15 Luglio 2020 – Pubblicato in: Lo Sapevi che

“Il latino è una lingua precisa, essenziale. Verrà abbandonata non perché inadeguata alle nuove esigenze del progresso, ma perché gli uomini nuovi non saranno più adeguati ad essa. Quando inizierà l’era dei demagoghi, dei ciarlatani, una lingua come quella latina non potrà più servire e qualsiasi cafone potrà impunemente tenere un discorso pubblico e parlare in modo tale da non essere cacciato a calci giù dalla tribuna. E il segreto consisterà nel fatto che egli,…

Continua a leggere
Continua a leggere...

MOMENTO CURIOSITÀ 117 views - 11 Luglio 2020 – Pubblicato in: Lo Sapevi che

Perché si dice “pietra dello scandalo”? Perché, nell’antica Roma, i debitori e i commercianti falliti venivano esposti a una pubblica umiliazione, la bonorum cessio culo nudo super lapidem (cessione dei beni, a natiche denudate, sopra una pietra): in quelle condizioni, il malcapitato doveva gridare “cedo bona”, ossia “cedo i miei averi”. Da qui l’espressione “essere la pietra dello scandalo”, che significa essere oggetto di clamore per azioni riprovevoli. IN OGNI CITTÀ A Roma, la “pietra…

Continua a leggere
Continua a leggere...

SINISTRA O DESTRA? 121 views - – Pubblicato in: Lo Sapevi che

Perché in alcuni Paesi del mondo le auto circolano a sinistra? Le ragioni storiche di una convenzione che non unisce tutti i Paesi del mondo. Quando nel Medioevo papa Bonifacio VIII (1230 ca.- 1303) ribadì che “tutte le strade portano a Roma”, invitò i pellegrini a tenersi sul lato sinistro della strada, rafforzando un’abitudine già diffusa tra i viandanti e i cavalieri allo scopo di utilizzare più agevolmente la spada in caso di attacchi improvvisi.…

Continua a leggere
Continua a leggere...

MICHELANGELO E L’ULTIMA FALANGE 158 views - 28 Giugno 2020 – Pubblicato in: Lo Sapevi che

Michelangelo e la cappella Sistina Quando, nel 1512, Michelangelo completò finalmente l’affresco del soffitto della cappella Sistina, che è considerata una delle opere più famose nella storia dell’arte, i cardinali responsabili della cura delle opere rimasero per ore a guardare e ammirare il magnifico affresco. Dopo l’analisi, si sono incontrati con il maestro delle arti, Michelangelo e, senza vergogna, hanno sparato: rifaccia! Lo scontento, ovviamente, non era per l’intero lavoro, ma per un dettaglio, apparentemente…

Continua a leggere

Iscriviti alla newsletter

    Ho letto e capisco la Politica sulla privacy e sui cookies e accetto di ricevere comunicazioni commerciali personalizzate di Fenomenologia della lingua italiana.