NONNA MARIA

Indovinelli matematici : nonna Maria e la spartizione degli euro!

La disciplina della matematica è una delle più difficili in assoluto. Una disciplina “ostica” non per tutti, una materia che con il corso degli anni si è evoluta, sempre di più diventando a detta di molti sempre più difficile. Come renderla più gradevole e meno frenante? Divertendo! Sono così nati gli indovinelli matematici, una vera risorsa per avvicinarsi alla materia.

Ovviamente senza applicazione e studio si fa poca strada ma esistono molti metodi che vi permettono di impararla come si deve.Avete mai sentito parlare fino ad oggi di indovinelli matematici? Siamo sicuri di sì. Proseguendo nel nostro articolo, cominceremo con la collaborazione della Prof.ssa Melissa che da anni insegna in ogni ambito didattico e assume proprio come cavallo di battaglia, come chiave di apprendimento della materia, il metodo “divertente” e pratico. Con lei vedremo una lista dettagliata dei migliori enigmi da risolvere utilizzando le proprie basi. Capacità di logica e di matematica, dal più semplice al più complicato in assoluto, alcuni con dei trabocchetti a cui stare molto attenti.

Ad ogni modo, sono tutti con soluzioni e spiegazione finale dettagliata, in modo da aiutarvi a capire come mai la soluzione sia quella.

Un’utile palestra per poter allenare nel miglior modo possibile la propria abilità. Un buon metodo per tenere in allenamento la mente cosi da applicarvi il più possibile in una materia difficile come la matematica. Il cervello abbisogna di costante allenamento e con il tempo i risultati non tarderanno ad arrivare!

 

“Uno degli aspetti infinitamente seducenti della matematica è che i suoi paradossi più spinosi trovano la via di fiorire in splendide teorie.” (Philip J. Davis)

 

Forza cominciamo ad allenarci!

26° INDOVINELLO MATEMATICO/LOGICO DELLA PROF.SSA MELISSA

“NONNA MARIA “

Nonna Maria vuole regalare 210 euro ai suoi due nipoti, dividendoli in parti proporzionali alle loro età. Stefano ha 12 anni e Lorenzo nel ha 28. Quanti euro riceverà Stefano?

  1. 30
  2. 63
  3. 70
  4. 147

Soluzione

b

Per risolvere il quesito ti puoi avvalere delle proporzioni. Indica con x la cifra che riceve Stefano e y la cifra che riceve Lorenzo. Devi quindi impostare la seguente proporzione:

x:y=12:28

Sia x che y sono quantità incognite ma ne conosci la somma (210 euro), puoi quindi applicare la proprietà del comporre:

(x+y):x=(12+28):12

La somma x+y=210 e 12+28=40 da cui:
210:x=40:12

Quindi x è uguale a 210 per 12 diviso 40 cioè 63 euro. Stefano riceverà 63 euro dalla nonna.

 

© copyright 2022 – tutti i diritti sono riservati.