Seth e Horus : una storia bizzarra!

Quali sono alcune delle storie più bizzarre e inquietanti della mitologia egizia?

Per me è questa:

Molti miti egizi si concentrano sul conflitto tra Seth e Horus, poiché Horus cerca di vendicarsi per la morte e lo smembramento di suo padre, oltre a prendere il controllo dell’Egitto.

La maggior parte di questi miti li coinvolge combattendo l’un l’altro o picchiandosi a vicenda nelle gare, ma poi c’è questo.

Quando Horus era un adolescente, era già molto più popolare tra gli dei di Seth, il che non dovrebbe essere uno shock. Seth ha deciso che avrebbe fatto qualsiasi cosa per abbattere Horus, e dopo aver ripetutamente fallito nell’ucciderlo, Seth decide che la cosa migliore da fare è umiliarlo.

Questo lo colpirebbe davvero dove fa male: la sua reputazione. Così Seth fa ubriacare Horus a una festa, lo seduce e poi lo violenta. Ma Horus era un passo avanti – aveva finto di essere ubriaco, e prende discretamente lo sperma di Seth e lo nasconde (non chiedermi come. Non voglio saperlo).

La prima cosa che Horus fa la mattina dopo è dire a sua madre, Iside, cosa è successo. Iside è una maga intelligente e capisce come ribaltare Seth. Dice a Horus di spargere il proprio seme sul cibo preferito di Seth, che è la lattuga.

Poi portano Seth in tribunale. Per dimostrare cosa è successo, Thoth richiama lo sperma di Seth dal corpo di Horus, ma invece lo sperma di Horus esce dal corpo di Seth perché Seth ha mangiato la lattuga. Seth viene quindi umiliato, Horus viene assolto e Seth fugge.

Ci sono molte cose in questo mito che sono semplicemente sbagliate su così tanti livelli. Lo stupro e l’incesto sono abbastanza comuni nella mitologia, ma comunque Seth che stupra suo nipote adolescente di cui ha ucciso il padre è inquietante anche per questo standard.

Ed è anche piuttosto sbagliato che Horus venga assolto per … essere una vittima di stupro, come se essere una vittima fosse un crimine. Ma questo mito è uno dei miei esempi preferiti di mitologia stravagante e volgare. La mitologia è spesso stereotipata come questa cosa nobile e intellettuale, e sebbene possa esserlo, spesso non lo è.

 

(Fonte Quora G.Bianchi)