ABRAM LINCOLN : UN AVVOCATO ARGUTO

ABRAM LINCOLN : UN AVVOCATO ARGUTO

1. Abraham Lincoln (1809-1865) è stato il sedicesimo presidente degli Stati Uniti (dal 1861 al 1865) ed il primo del Partito

Repubblicano (fondato nel 1954).

2. Lincoln è stato il presidente che ha posto fine alla schiavitù negli Stati Uniti con la ratifica del XIII emendamento della Costituzione (1865).

3. Per fare ciò ha affrontato una sanguinosa guerra civile, la famosa Guerra di Secessione, durata dal 1861 al 1865, tra Stati Uniti d’America (gli stati che non volevano dividere la nazione, che si trovavano al Nord e Nord-Ovest) e Stati Confederati d’America (al Sud, che chiedevano la secessione e che erano contrari all’abolizione della schiavitù).

4. Lincoln prima di diventare politico è stato un ottimo avvocato, famoso per le sue coinvolgenti ed argute orazioni.

La statua di Abraham Lincoln al Lincoln Memorial di Washington (Foto di Matti Mattila – CC BY 2.0)

5. Da presidente, il suo discorso tenuto a Gettysburg dopo la sanguinosa battaglia che si era combattuta in quei luoghi è considerato uno dei capisaldi della democrazia americana.

6. Lincoln sopravvisse a un attentato a Baltimora nel 1861, poco prima dell’inizio della Guerra di Secessione.

7. Non sopravvisse però ad un secondo attentato. Il presidente venne infatti assassinato il 14 aprile del 1865 mentre si trovava a teatro con al moglie.

Fu John Wilkes Booth, un attore della Virginia simpatizzante per i sudisti a sparargli un colpo di pistola alla testa. Pare che prima di premere il grilletto gli abbia urlato: Sic sempre tyrannis!, frase pronunciata da Bruto nell’assassinio di Cesare e motto dello stato della Virginia.

8. Nel 1865, in onore del presidente morto, il poeta Walter Whitman compose la poesia “O capitano! Mio capitano!”, che molti conoscono per il toccante finale del film “L’attimo fuggente”

9. Secondo alcuni, ci sono molti parallelismi tra la figura di Lincoln e quella di Kennedy. Entrambi, ad esempio, si erano impegnati in politica per difendere i diritti della gente di colore (contro la schiavitù il primo e per i diritti civili degli afroamericani il secondo). Entrambi morirono in giovane età in seguito ad attentati compiuti con armi da fuoco. Ma le coincidenze non finiscono qui.

10. Lincoln fu ucciso mentre si trovava al teatro Ford. Kennedy fu assassinato mentre era a bordo di una Lincoln, prodotta dalla Ford.

(Fonte bit.ly/3sUNZO2)