L’AMANTE

Ciao Marina, sono Sabrina la moglie di Luca.

Non voglio litigare, solo parlare con te.
Ho visto le tue conversazioni su WhatsApp con lui, ho avuto un po’ paura di quanto assomiglino alle cose che mi dice di solito.
Guarda davvero… mentire è un’arte che lui domina con maestria!
Credo che non sia una sorpresa per te che ti ho contattato, dopotutto hai sempre saputo che è sposato, ha due figli e da quello che ho letto non è mai stato un problema per te.
Così Marina, vorrei tu sapessi un po’ di cose riguardo al “tuo” Luca… prima di avere successo nella vita, vivevamo in una casa minuscola, spremuti e pieni di sogni.
Li ho fatti diventare veri.
Ho visto che ti ha preso dei regali e che ti porta in posti molto costosi.
Che bella vita eh?! Penso che alcune cose si sia dimenticato di menzionarle, quindi:
Conosci la macchina?
è mia!
Conosce l’azienda?
È mia!
Conosci i viaggi e i regali? Sono stati pagati con i miei soldi, senza che io lo sapessi ovviamente. Quest’uomo che oggi ti promette mondi e monti?
Li Ha promessi anche a me, la differenza è che gliel’ho dati io.
Non sono mai stata il tipo di donna che mantiene il maschio, per me, era il mio partner e aiutavo non solo i miei figli, ma anche mio marito a vivere meglio.
Oggi mi rendo conto che non conoscevo mio marito.
Una cosa te la garantisco: a mie spese, non mi piace più.
So che ti sei innamorata, sta tranquilla, è tutto tuo.
Te lo mando subito ha già la valigia pronta.
Spero che tu possa renderlo una persona migliore.
Goditi il regalo, è gratis e già imballato, solo che senza auto, senza viaggi, senza regalo e senza soldi.

Tutte le volte che seduci un ragazzo sposato, ricorda.. quello che lui è… Sia nel lavoro, sia nella vita privata, è anche (a volte sopratutto) grazie ai sacrifici che fa una moglie!

(Fonte web)