JOHN LENNON – VENERATO NONOSTANTE TUTTO

Quale famoso personaggio storico è venerato nonostante sia stato una persona orribile nella realtà?

Signore e signori, ecco a voi John Lennon:

Essendo un grande fan dei Beatles mi addolora scrivere questo, ma sento di doverlo fare. John Lennon, nonostante fosse un brillante cantautore, aveva in realtà alcuni tratti orribili nella sua personalità che alcune persone ignorano o trascurano.

Prima di sposare la sua prima moglie, Cynthia, John la vide ballare con Stuart Sutcliffe, la schiaffeggiò così forte da farle sbattere la testa contro il muro.

Tre mesi dopo sono tornati insieme (dopo essersi scusati a vicenda). Un dipendente ha visto che lui continuava a picchiarla e ha avvertito Cynthia di stare lontano da lui.

Durante il matrimonio, Cynthia è stata vittima di violenza domestica.

Quando nacque loro figlio, Julian, non lo vide fino a tre giorni dopo la nascita, e poi andò in vacanza a Barcellona con Brian Epstein.

Ha avuto poco a che fare con suo figlio Julian, rivolgendo addirittura lui queste parole: «Julian è nato da una bottiglia di whisky in un sabato sera».

Julian in un’intervista, rilasciata nel 1980, dirà questo del padre:

«Mio padre non ha mai mostrato la pace e l’amore che millanta nelle sue canzoni alle persone che dovrebbero significare qualcosa per lui, sua moglie e suo figlio. Come può una persona declamare a gran voce ideali tanto nobili quando la sua famiglia cade a pezzi per colpa sua? Tra noi non c’è mai stato dialogo. Solo divorzi e tradimenti. Non puoi essere onesto con le persone se non lo sei prima con te stesso»

John si allontanò da suo figlio. Il meglio che Julian poté ottenere fu un fondo fiduciario di 100.000 sterline che dovette dividere con Sean, il figlio di John e Yoko (sua seconda moglie).

Dopo la morte di John, Julian ha dovuto comprare all’asta le cose di suo padre, per poter avere qualche ricordo del padre.

John Lennon parlava sempre di pace e amore ma, a quanto pare, non riusciva mai metterli in pratica.

E, come se non bastasse, pensava anche che fosse divertente prendere in giro una persona disabile:

Molto spesso, purtroppo, si commette un terribile errore, quando si parla di persone famose e di idoli: si confonde l’artista o l’atleta, ed i suoi traguardi e riconoscimenti, con l’Uomo.

Ma ricorda che sono due cose distinte.

(Fonte Quora F.Abbattista)