UNO STRANO MATTONCINO DI GRASSO

Un artista italiano ha usato il grasso di Berlusconi, preso da una liposuzione fatta in una clinica svizzera del ticino, per realizzare una saponetta, un mattoncino di grasso.

 

L’opera, se così si può definire, si chiama “Mani Pulite”ed è stata venduta ad un collezionista privato per 15.000 euro, e penso possa essere considerata la saponetta più costosa del mondo mai realizzata!

Il suo creatore è Gianni Motti, italiano residente in svizzera. Secondo l’artista sarebbe stata creata con il grasso asportato al presidente del consiglio Silvio Berlusconi nel corso di un’operazione di lifting.

Motti ha anche raccontato a un giornale elvetico di aver ottenuto il grasso da un dipendente della clinica svizzera dove Berlusconi avrebbe eseguito, nel 2004, l’intervento.

Ovviamente il web non si è risparmiato, di fronte all’opera d’arte del cavaliere:

Vista la longevità di Silvio, magari vale la pena provare.

Anche i tedeschi… (Gleitmittel vuol dire “lubrificante”)

 

(Fonte Commenti Memorabili)

 

Chissà che utilizzo ne ha fatto l’acquirente, forse questa saponetta verrà utilizzata per clonare il cavaliere nel 2100.

 

(Fonte Francesco Abbattista)