POLITICA DEL CARCIOFO

E’ un’espressione ricorrente nel linguaggio politico ma è utilizzata anche in altri settori. Significa concretare, raggiungere degli obiettivi per gradi, un po’ per volta, accontentandosi di modesti progressi e cogliendo le opportunità positive a mano a mano che si presentano. Il collegamento al carciofo è relativo al fatto che un carciofo si mangia foglia per foglia, quindi poco alla volta e non in un solo boccone.
L’origine del modo di dire è storica, la frase è stata coniata da Carlo Emanuele III, re di Sardegna (1701–1773), che sintetizzò il suo punto di vista politico in questa frase: “L’Italia? Un carciofo di cui i Savoia mangeranno una foglia per volta”.
Il duca di Savoia non riuscendo a impadronirsi dell’ambita Lombardia e di Milano in particolare, dovette accontentarsi della conquista di terre meno rilevanti e solo molti anni dopo riuscì con pazienza e costanza a raggiungere il suo obiettivo finale.
(Fonte Almanacco)